Centri Di Counselling Per Il Tabagismo

Centri di Counselling per il Tabagismo

Il bisogno di aiuto, nel settore del tabagismo, è molto elevato. I fumatori in Italia sono più di 11 milioni e solo una piccolissima parte di essi viene curato in modo adeguato. Le organizzazioni di volontariato possono svolgere un ruolo determinante, collocandosi ai vari livelli di intervento, a seconda delle risorse disponibili e della qualificazione che possono mettere in campo.

Smettere di fumare, inoltre, è solo il primo passaggio di una serie di cambiamenti che possono includere la pratica di una sana alimentazione, una maggiore consapevolezza, l’inizio di attività fisica regolare e un ritrovato interesse per il benessere interiore.

La formazione degli operatori

Per potersi collocare efficacemente nello scenario attuale è indispensabile una formazione di livello adeguato, che includa la conoscenza delle più recenti terapie e degli approcci che sono stati validati negli ultimi decenni. Per questo motivo la Fondazione Vita e Salute intende rilanciare il proprio impegno nella lotta al tabagismo, attraverso un nuovo progetto, basato su una formazione specifica degli operatori e un adeguato aggiornamento scientifico.

Possono aderire alla formazione:

  • Operatori sanitari qualificati da un corso di studi universitari (laureati in medicina e chirurgia, laureati in scienze infermieristiche, fisioterapisti, ostetriche, ASV, psicologi, psicologi-psicoterapeutici, assistenti sociali, educatori professionali). Queste figure professionali hanno la priorità nell’accedere ai posti del corso di formazione.
  • Persone in possesso di diploma quinquennale di scuola media superiore.

Quanti desiderano (e hanno i requisiti per farlo) intraprendere il percorso di qualificazione per operare come volontari dei Centri di Counselling per il Tabagismo dovranno fare richiesta alla Fondazione Vita e Salute, che permetterà loro di accedere al primo step, costituito da una formazione a distanza (FAD).

Il corso è coordinato e diretto dal Dottor Biagio Tinghino, medico-chirurgo, specializzato in gastroenterologia ed endoscopia digestiva, in malattie infettive, diplomato in erboristeria all’Università di Urbino. Da molti anni si occupa della promozione di sani stili di vita, di tabagismo e di alimentazione. Lavora dal 1994 nel settore delle dipendenze patologiche ed ha diretto diversi servizi (SerT, Servizi di Alcologia, Servizi per il Tabagismo). Nel 1996 ha fondato il Centro per il Trattamento del Tabagismo di Monza, mentre dal 2016 lavora presso l’Azienda Socio Sanitaria di Vimercate come direttore dell’Unità Operativa di Alcologia e Nuove Dipendenze, che include il Centro per il Trattamento del Tabagismo di Vimercate e Seregno. Presso la stessa azienda riveste il ruolo di Process Owner per la promozione della Salute. È stato tra i responsabili della Società Italiana di Tabaccologia, sin dalla sua fondazione, e ha ricoperto la carica di presidente nazionale dal 2008 al 2017.

L’intero corso è suddiviso in due step:

Step I – FAD, Formazione a Distanza. Si tratta di un corso da effettuare attraverso un piattaforma web, che permette di apprendere le nozioni di base per accedere al corso residenziale. La FAD prevede tre sezioni e dei test online. Solo chi supera i test finali può iscriversi al corso residenziale .

Step II – Corso per counsellor per il tabagismo e conduttore di gruppo. Sarà tenuto presso Casuccia Visani a Poppi (AR) dal 19 al 21 ottobre 2018. Il numero massimo di iscritti ammessi è di 35 persone. La frequenza al corso è obbligatoria per tutta la durata del programma. I temi trattati sono costituiti da:

  • Introduzione sugli scenari attuali relativi al tabagismo e alle politiche di contrasto al tabacco.
  • Nozioni di epidemiologia del tabagismo e delle patologie correlate.
  • Elementi di farmacologia per la dipendenza tabagica.
  • Aspetti neurobiologici e psicologici della dipendenza da nicotina.
  • Teorie del cambiamento e del Colloquio Motivazionale.
  • Tecniche di counselling motivazionale.
  • Teoria e pratica della conduzione di gruppi.
  • Role Play ed esercitazioni di gruppo.
  • Aspetti organizzativi ed operativi dei Centri di Counselling per il Tabagismo.

Modalità di iscrizione

Ci si iscrive attraverso il modulo a fondo pagina. È necessario compilare tutti i campi contrassegnati da asterisco (*).

Il corso sarà completamente gratuito per gli attualmente iscritti al registro volontari della Fondazione Vita e Salute in regola al 30 aprile 2018.

Per tutti gli altri interessati il corso avrà un costo di 300 euro.

Requisiti per accedere al corso

Diploma quinquennale di scuola media superiore, con priorità a medici e psicologi, ostetriche, biologi, educatori professionali, counsellor (con scuola triennale di formazione), assistenti sociali, infermieri.

Termine utile per iscriversi

Le iscrizioni devono pervenire entro il 4 Giugno 2018.

Per maggiori informazioni sul tema del tabagismo leggi l’articolo “Tabacco, prima causa di morte in Occidente”.

Iscrizione al Corso per counsellor per il tabagismo e conduttore di gruppo

Iscrizione al Corso per counsellor per il tabagismo e conduttore di gruppo

Leggi l'informativa sulla privacy

CAPTCHA
Si prega di attendere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi