Pexels Photo 26974

Il fumo fa dimagrire?

Questa affermazione, che si sente ripetere frequentemente, spinge a fumare molti adolescenti, soprattutto di sesso femminile. Con pessime conseguenze sulla salute.

La bufala ha come data di nascita gli anni ’40 del secolo scorso, come ci racconta il dottor Giacomo Mangiaracina, specialista in salute pubblica, docente all’università Sapienza di Roma, autore di numerose pubblicazioni sul tabagismo, direttore responsabile della rivista Tabaccologia. “In quegli anni le compagnie del tabacco, che ancora non erano le multinazionali di oggi, avevano conquistato solo il pubblico maschile”. Aprirsi uno spazio in quello femminile richiedeva un po’ di astuzia, dato che allora fumavano solo le prostitute, non certo le madri di famiglia o le ragazze. “Le compagnie si inventarono slogan che suonavano più o meno così: invece di mangiarti un cioccolatino fumati una sigaretta, così non ingrasserai e sarai più sexy. Questo concetto, diffuso e ripetuto negli annunci pubblicitari, che presentavano anche la sigaretta slim per donne magre, ha fatto breccia e oggi si trasmette ancora di bocca in bocca. In realtà, ”prosegue il medico, “il fumo danneggia il corpo e quindi, agendo sul metabolismo, riduce del 10% le calorie dovute all’assimilazione dei cibi”. Piccolo particolare, bisogna fumare almeno venti sigarette al giorno: niente di meglio per procurarsi, nella migliore delle ipotesi, denti gialli e alito cattivo; nella peggiore, difficoltà respiratorie, ictus, malattie cardiovascolari, cancro.
Smettere di fumare può fare ingrassare di un paio di chili perché il metabolismo rallenta. Ma questi si smaltiscono in fretta”. Con grande guadagno della salute, viste le problematiche di salute e la pericolosa dipendenza patologica che causa il fumo (al pari di alcolismo e altre droghe). Fumare “Determina una regressione a livello intellettuale, altera la personalità della persona dipendente, portandola a inventare le scuse più incredibili e puerili pur di fumare”, conclude il docente.

Giuliana Lomazzi

Sostieni la Salute attraverso l’attività di sensibilizzazione e informazione. Scopri come puoi aiutarci.pulsante-dona-ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi