skip to Main Content
Quei Cavoli Sono Una Fortezza

Quei cavoli sono una fortezza

Broccoli, rape, cavoli, verze… Gli ultimi studi hanno rivelato il potere farmacologico delle Crucifere. Soprattutto, nel contrastare numerose forme di tumore.

Dal punto di vista della salute possono essere considerati vere e proprie farmacie vegetali o, come si dice oggi, dei nutraceutici, sostanze a cavallo tra l’alimento e il farmaco.

Ecco alcune delle principali Crucifere di uso alimentare:

– Cavolfiore. Dovrebbe essere consumato prevalentemente a crudo per godere appieno del suo contenuto vitaminico-salino. Infatti, sottoponendolo a cottura (bollitura o lessatura), le vitamine termolabili e una parte dei sali minerali vengono distrutti o dispersi nel liquido, salvo cottura a vapore e/o in pentola a pressione.

Cavolini di Bruxelles, sono le fonti migliori di glucosinolati insieme ai broccoli. Per mantenere queste proprietà antitumorali è necessaria una cottura rapida di questi ortaggi, possibilmente a vapore, e una buona masticazione. Va evitato l’eccessivo sminuzzamento prima del consumo.

– Rucola. Era ben nota anche agli antichi Romani per le sue proprietà curative, che però gli attribuivano anche qualità magiche e la utilizzavano nei filtri amorosi, ritenendola il più potente tra gli afrodisiaci. Il sapore acidulo delle sue foglie la rende adattissima a essere usata insieme ad altre insalate per insaporire il tutto, fungendo quasi da condimento, ma può essere tranquillamente usata anche da sola.

tratto dall’articolo “Quei cavoli sono una fortezza” della rivista Vita&Salute edizione di Febbraio 2015, di Gabriele Buracchi


Sostieni la Salute attraverso l’attività di sensibilizzazione e informazione. Scopri come puoi aiutarci.pulsante-dona-ora

Share This
Back To Top

Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso degli stessi. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi