skip to Main Content

CIBO, PESO E PSICHE

Suddiviso in due parti – la prima ripercorre un’analisi storica e non delle nostre abitudini alimentari, la seconda di consigli utili – il libro discute in maniera argomentata la tesi del «siamo ciò che mangiamo», ripercorrendo un tragitto che inizia dai tempi di Adamo ed Eva e arriva fino a oggi, compiendo un’analisi medica e psicologica riguardo le abitudini alimentari. Spesso, proprio queste ultime ci tormentano essendo sempre le stesse, difficili da mutare. Dahlke, medico e psicoterapeuta, intende sviscerare il punto della situazione e lo fa dando risposte a problematiche tipiche dell’individuo che vuole perdere peso, analizzando a fondo le ragioni dei chili di troppo, proponendo la soluzione, tra le tante, di imparare a gestirli. È importante il concetto che sono i nostri comportamenti quotidiani a influenzare anche le nostre abitudini alimentari e invece di combattere con diete varie, Dahlke propone un metodo che parte prima da noi stessi, cercando di comprendere il nostro stile, di capire «chi siamo grazie a ciò che mangiamo». Non sempre sarà facile ritrovarsi in certe indicazioni contenute nel libro, o accettare di rivedere alcuni nostri comportamenti, ma propone dei consigli, farà del bene a noi e a chi ci circonda, perché vedrà una nostra maggiore consapevolezza di chi siamo e di come mangiamo.

Tecniche nuove

pp. 165 – 14.90

 

Share This
Back To Top

Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso degli stessi. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi