skip to Main Content
Verbasco, Pianta Della Tosse

Verbasco, pianta della tosse

Verbascum thapsus: Una valida azione decongestionante ed emolliente.

CURIOSITA’
Il nome Verbascum deriva da virb che significa «verga». Il nome greco phlomos ha una radice preindoeuropea riconducibile a bhle, «gonfiarsi», ma anche brillare. Questo deriva dal fatto che la pianta era usata come stoppino per le lucerne fin da tempi antichissimi; anche in accadico il nome della pianta vuole dire lucerna. Nominata dal Manzoni ne I promessi sposi, come una delle erbacce che invadono la vigna trascurata di Renzo, il verbasco è noto anche con il nome di tasso barbasso o verga di Aronne. Il nome del genere è quello usato da Plinio, forse deriva dal latino barbascum che significa «barbato», con riferimento alla diffusa pelosità di queste piante. Insieme a malva, rosolaccio, altea, antennaria e violetta fa parte delle specie pettorali e rientrano nelle formulazioni di tisane bechiche (utili per la tosse), espettoranti.

SCHEDA BOTANICA
È una pianta biennale della famiglia delle Scrofulariacee. Il verbasco, che cresce tra i prati, negli incolti e lungo i sentieri di montagna, ma anche nella zona marittima, è facilmente riconoscibile per l’aspetto vagamente cotonoso conferitogli dalla peluria ispida e biancastra che lo ricopre interamente come un vello. Ha portamento eretto e larghe foglie ellittiche verde-giallastro, inizialmente disposte a rosetta basale, da cui parte il fusto che raggiunge anche i due metri d’altezza; i fiori giallo-oro dal delicato aroma fioriscono in primavera in grosse spighe, vivono solo un giorno e sono costantemente sostituiti da nuovi elementi. I frutti sono capsule brune a due alveoli contenenti numerosi piccoli semi neri tossici.

PROPRIETÀ
Fiori e foglie, in misura minore, contengono mucillagini, dall’azione emolliente (ammorbidente dei tessuti); saponine e flavonoidi, dall’aione antinfiammatoria, antitussigena e antispasmodica; vari gluosidi e pigmenti; inoltre il verbasco è diuretico e leggermente sudorifero. Il suo uso è indicato nei seguenti casi:

  • Irritazione delle mucose respiratorie: faringite, laringite, catarri bronchiali e asma (per l’azione antispasmodica); allevia inoltre la tosse con azione espettorante e antinfiammatoria.
  • In campo dermatologico per le proprietà addolcenti, antipruriginose, in caso di emorroidi, affezioni della bocca, scottature, punture di insetti, geloni, foruncoli, ecc.: si applica esternamente sia sotto forma di impacchi impregnati di un decotto di foglie e fiori sia sotto forma di cataplasmi preparati con foglie bollite nel latte. Infusi e decotti risultano utili per il trattamento emolliente di pelli aride e screpolate; e in caso di congiuntiviti allergiche. Oltre alle specifiche attività pettorali, la pianta esercita un blando effetto sedativo utile per favorire la distensione e il sonno.

COME FARE
Rimedio per la gola infiammata

USO INTERNO. Infuso per affezioni bronchiali, tosse e catarro: 2 g di fiori secchi in 100 ml d’acqua per 15 minuti o un decotto con 15 g di fiori lasciati bollire per 2 minuti in un l d’acqua; filtrare con un panno di tela, dolcificare con miele e berne tre tazze al giorno.

Tisana dei 4 fiori (tosse): 20 g in parti uguali di malva, verbasco, rosolaccio, altea: 10 g in 150 ml d’acqua bollente per 15 minuti, filtrare, dolcificare; quattro tazze al giorno lontano dai pasti. T.M.: 40 gocce, tre volte al giorno.

USO ESTERNO. Impacco lenitivo per eczema, emorroidi, piaghe e ferite della pelle; ma anche per gargarismi per raucedini, infiammazioni della gola: decotto 5 g in 100 ml d’acqua, bollire 2 min. Il decotto con 25 g di foglie in un l d’acqua viene usato in clisteri per infiammazioni intestinali, coliche o lavaggi in caso di cistiti.

Nota: Indicazioni e dosaggi sono da considerarsi puramente indicativi. È sempre consigliabile rivolgersi a un medico esperto.


Sostieni la Salute attraverso l’attività di sensibilizzazione e informazione. Scopri come puoi aiutarci.pulsante-dona-ora

 

 

 

 

Share This
Back To Top

Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso degli stessi. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi